Spagna, tribunale condanna il BDS

Nel gennaio scorso il comune di Langreo, che si trova nella Spagna settentrionale, aveva approvato una delibera per il boicottaggio di Israele e di qualsiasi persona o azienda che sostenesse lo Stato ebraico. Il provvedimento del consiglio gestito da Izquierda Unida, partito comunista e partito Podemos, è stato decretato nullo da un tribunale spagnolo che ha condannato il boicottaggio contro Israele.

La causa è stata aperta dall’organizzazione ACOM, il cui presidente Angel Mas ha spiegato al Jerusalem Post: “Per la prima volta una decisione della corte afferma che l’adesione di una città alla posizione BDS è discriminatoria e vìola i diritti umani per cui deve essere cancellata”. Mas ha aggiunto che i mass media hanno acceso i proprio riflettori su Podemos dopo che la polizia spagnola ha reso noto che il suo gruppo ha ricevuto finanziamenti dai regimi venezuelano e iraniano.

SOCIAL